Addio Fedora 27: entra in End of Life (EOL)

Il 30 Novembre il blog ufficiale di Fedora annuncia la morte, la cosiddetta End Of Life (EOL), di Fedora 27, ma cosa comporta questa morte?

0

Il 30 Novembre il blog ufficiale di Fedora annuncia la morte, la cosiddetta End Of Life (EOL), di Fedora 27, ma cosa comporta questa morte?
Comporta che i terminali su cui è installato questa versione di Fedora non riceveranno più aggiornamenti di sicurezza, bugfix e/o miglioramenti generali.

La storia di Fedora 27

Fedora 27 è stato rilasciato il 14 novembre 2017. I membri della comunità Fedora hanno rilasciato circa 9.500 aggiornamenti per questa versione.

Fedora offre aggiornamenti per una versione di Fedora fino a un mese dopo il rilascio della versione successiva. Per esempio, gli aggiornamenti per Fedora 28 continueranno fino a un mese dopo il rilascio di Fedora 29. Quest’ultimo continuerà ad essere supportato fino ad un mese dopo l’uscita di Fedora 30 e così via.

Per continuare ad avere aggiornamenti, bisogna prima aggiornare Fedora alla ultima versione, in questo momento la 28. Se non lo si fa, si rischia problemi gravi riguardanti la sicurezza della distro installata.