Microsoft vorrebbe rinnovare la UI di Windows 10 con “Sun Valley“, il nuovo progetto che, se andrà tutto secondo i piani del colosso di Redmond, vedremo attuato sui nostri sistemi operativi entro giugno 2021.

Sun Valley e i nuovi elementi di design

Satya Nadella e il suo staff si stanno preparando per un update significativo di Windows 10, che secondo alcune fonti dovrebbe portare una ventata d’aria fresca per quanto riguarda il lato UI design del sistema operativo.

Windows Central ne riporta la notizia, aggiungendo che le interfacce e l’esperienza utente coinvolte in questo aggiornamento sono state principalmente quelle delle funzioni Menù Start, Action Center, nient’altro che il menù delle notifiche dove sono presenti anche i doodle, e l’Esplora File.

Oltre a queste, migliorate anche con nuove animazioni, un design rimodernato, più fedele rispetto a quello attualmente presente, e nuove peculiari funzionalità, sarà oggetto dell’aggiornamento anche l’OS per il loro futuro dispositivo con doppio schermo, Surface Neo, chiamato Windows 10X.

Una nuova Dark Mode per Windows

È ancora presto per riuscire a dire esattamente che cosa sarà aggiornato tramite il progetto Sun Valley, ma, sempre secondo Windows Center, il nuovo design di Windows erediterà molte delle caratteristiche e delle esperienze che si trovano sul sistema operativo per tablet Windows 10X.

Molte delle applicazioni classiche di Windows riceveranno poi, grazie al nuovo aggiornamento, una “dark mode“, la tanto amata quanto concitata dagli utenti modalità scura che in Windows è già presente, ma non sfruttata a dovere. Inoltre Microsoft sta lavorando ad una nuova taskbar, rivedendone le righe di codice e il design.

Quando sarà diffuso?

Sicuramente non vedremo lanciato l’aggiornamento entro il 2020, ma la casa di Redmond ha intenzione di introdurre i nuovi elementi di design con l’aggiornamento “Cobalt“, che verrà diffuso durante il mese di giugno 2021. Microsoft non vuole stravolgere le proprie linee guida, presentate con il Fluent Design, ma solamente migliorare alcuni aspetti del sistema operativo che al momento sono poco appetibili all’utente. Con Sun Valley l’interfaccia di Windows rimarrà dunque familiare a chiunque debba utilizzare l’OS.

E voi cosa ne pensate? L’aggiornamento sarà un flop oppure rimodernerà realmente un sistema operativo vecchio ormai di 5 anni? Fatecelo sapere nei commenti!

Inoltre ricordatevi di seguirci su Twitter e sul nostro canale Telegram per non perdere gli ultimi articoli di OpenSlime.