Hai sempre desiderato un portatile GNU/Linux con AMD Ryzen? Guardando vari store su Internet trovi il TUXEDO Pulse 15 e sei quasi tentato a comprarlo. Ma prima di prendere la tua decisione, lascia che ti mostri quest’altra alternativa da non sottovalutare: KDE Slimbook.

Questo portatile, nato dalla collaborazione tra KDE e il produttore di computer spagnolo Slimbook, raggiunge finalmente la sua terza generazione con un cambiamento radicale riguardo al comparto tecnico: la CPU passa infatti da Intel a AMD Ryzen serie 4000.

KDE Slimbook 3ª gen, caratteristiche

Il nuovo KDE Slimbook è disponibile in due versioni: uno da 14″ (destra) e uno da 15.6″ (sinistra).

Le differenze tra questi due modelli sono solamente nello schermo, nel peso e nella batteria: quello da 15.6″ pesa 1.5 kg e ha 96 Wh di batteria che può durare fino a 9 ore con un utilizzo normale; mentre quello da 14″ pesa solo 1 kg e ha 47 Wh di batteria che può durare fino a 5 ore. Il resto dell’hardware è identico.

Rispetto alla seconda generazione del KDE Slimbook, il cambiamento più evidente sta nella CPU: in questo portatile troviamo un AMD Ryzen 7 4800H, con 8 core e 16 threads, con 2.9GHz di base che può arrivare fino a 4.2Ghz. La GPU è un AMD Radeon RX Vega 7.

Il telaio del portatile è in lega di magnesio ed è spesso meno di 20 millimetri. Il design del KDE Slimbook risulta elegante, moderno e bello al tatto.

Lo schermo del KDE Slimbook è un IPS Full HD (1920×1080) a 60Hz. La copertura sRGB è a 100% e ha buoni angoli di visione grazie alla tecnologia IPS.

Riguardo alle memorie, il modello base prevede 8GB di RAM DDR4, con supporto Dual-Channel, da 3200MHz e 250GB di SSD NVMe. È possibile aumentarle fino a 64GB sulla RAM e fino a 2TB sull’SSD.

A livello di connettività ha tutto il necessario per utilizzare KDE Slimbook al meglio, con 2 porte USB 3.0, una porta USB 3 Type-C e una 2.0, una porta HDMI e una porta Ethernet (RJ45). Include il Wi-Fi (Intel Wifi 6 AX200).

Come sistema operativo preinstallato ha KDE Neon, una distro creata proprio dalla community di KDE e basata su Ubuntu con l’ultima versione di KDE Plasma. Non si può scegliere altri SO durante l’ordine del prodotto, ma nulla vieta di rimuovere direttamente KDE Neon appena si ha tra le mani il portatile e metterci la distro che si vuole.

Specifiche tecniche

  • CPU AMD Ryzen 4800H;
  • GPU AMD Radeon RX Vega 7;
  • Display da 14″/15.6″ IPS Full HD, 100% sRGB, 60Hz;
  • Tastiera completa e retroilluminata, con layout spagnolo, inglese, tedesco e francese (per l’italiano bisogna selezionare Others e specificare il layout nei commenti durante l’ordine). Al posto del tasto Windows c’è il logo di KDE Plasma;
  • Touchpad multi-gesture con pulsanti integrati;
  • Batteria da 47 Wh (14″) o 92.6 Wh (15.6″);
  • RAM a partire da 8GB (fino a 64GB), DDR4 3200 MHz con supporto Dual-Channel;
  • SSD a partire da 250GB (fino a 2TB), NVMe;
  • Ethernet (RJ45) e Wi-Fi (Intel Wifi 6 AX200);
  • Webcam, microfono e casse d’audio incluse.

La versione 14″ parte da 899€, mentre quella 15.6″ da 929,90€ con garanzia di 2 anni. Clicca sul pulsante se lo vuoi acquistare 🙂

Store Slimbook

KDE Slimbook (pagina dedicata)

Che ne pensate di questo nuovo portatile “marchiato KDE”? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.

Inoltre ricordati di seguirci su Twitter e sul nostro canale Telegram per non perdere gli ultimi articoli di OpenSlime 😀