Il team di Firefox, il browser fondato sull’attenzione per la privacy creato da Mozilla, ha recentemente aggiunto la possibilità di accedere a una pagina riguardante la raccolta dei propri dati per la telemetria.

Inserendo nella barra degli indirizzi about:telemetry, potete vedere tutte le informazioni che inviate a Mozilla per migliorare il browser e fare una statistica riguardante il suo utilizzo.

Quanto è utile questa pagina?

Pagina “Dati telemetria” in Firefox Beta

Per l’utente medio questa pagina potrebbe risultare inutile. Per coloro che sono più attenti alla privacy e vogliono conoscere esattamente cosa raccoglie un determinato software installato sul proprio PC, è un ottimo modo per conoscere quali dati Firefox prende attraverso la telemetria.

Come afferma uno sviluppatore a ZDNet, questa pagina è stata creata solamente per aiutare il team a fare debug nelle installazioni di Firefox. Nonostante ciò, hanno deciso comunque di rilasciare la pagina anche a tutti gli utenti del browser, per il motivo detto prima.

Questa mossa, per me scontata, da parte di Mozilla migliorerà (ancor più) il rapporto fiduciario tra la fondazione no-profit e il suo pubblico. Inoltre rimarca il loro obiettivo di poter fornire un browser libero e attento alla privacy, così come un internet sicuro e accessibile a tutti.

I principali software usano la telemetria per correggere bug e per le statistiche, ma non tutti amano questa funzione, nonostante i dati vengono inviati in forma anonima. Firefox permette quindi di disabilitarla tramite pochi passaggi. Per farlo bisogna andare nelle impostazioni per la privacy e sicurezza (about:preferences#privacy), poi su Raccolta e utilizzo dati di Firefox e infine togliere la spunta alle opzioni desiderate.

Quella indicata con la freccia è quella riguardante la telemetria, ma potete togliere tutte le spunte se non volete condurre studi o vedere suggerimenti personalizzati delle estensioni.

Questo è tutto! Ricordatevi di seguirci su Twitter e sul nostro canale Telegram per non perdere gli ultimi articoli di OpenSlime 😉